Morandi Carpets
Close menu
8
code: 3544
type: caucasian carpets
collection: Antique caucasian carpets: Shirvan
origin: caucaso
dimensions 120 x 235 cm
  3' 11" x 7' 8"

€2.668,03

$3,014.88

UE Citizens + Italian Vat Tax (22%)
UE Companies Italian Vat Tax Free
€ 3.811,48 carpet is in outlet
This carpet is in Italy - Castelvetro store
Ships in week
The photo refers to the state where the carpet has been found. Now the carpet is fully restored
This carpet is not available for buying.

See similiar carpets
More info »
category: caucasian carpets
Knotted on wool warp and horizontal frame by nomadic peoples, the carpets are more prized by collectors for the expressive force of the geometric design.

collection: Antique caucasian carpets: Shirvan
Caucasus Central Eastern The rugs in this area are often grouped together under the name of Shirvan, famous for the fineness of Ghiordes and the fleece shaved a few millimeters from the node, they iconography closely linked to the village or town of knotting. Carpets Ghendjeh, Talish, Lenkoran, Mogan, Ciajli, Akstafa, Shirwan, Marasali, Bidjof, Surahani, Tachte, Kila, Baku, Kuba, Karagashli, Konakhend, There There, Prepedil, Seikhur, Zejwa, Dagestan, Derbend, Lesghi.

COMMENTS for LESGHI

Write here your comment »
@sig. Mario Certo! il tappeto è sano nella struttura ed i piccoli lavori di restauro lo hanno rinforzato ulteriormente. Il tappeto è rasato basso ed Il vello è uniforme. Può resistere per altri 50 anni.
Fabio Morandi - 15-03-2019 | 09:34:22
Bellissimo questo tappeto caucasico, volevo solo chiederle Sig.Morandi se questo tappeto può essere posizionato in un punto di forte passaggio della casa. Vorrei fare un regalo a mia moglie appassionata come me dei tappeti caucasici ma a causa dei prezzi elevati non abbiamo mai potuto acquistarne uno. Attendo suo consiglio e o tanto le auguro un buon pomeriggio
Mario - 14-03-2019 | 12:48:31
Dopo quasi 6 anni rispondo al Sig. Gino (24-01-2012): ribadisco che trattasi di un Kuba Zeyve. L assoluta certezza di questa definizione mi proviene direttamente dall Università di Baku: la semplice definizione Lesghi è stata data, erroneamente, dalla cultura occidentale o da chi non ebbe la voglia di documentarsi meglio circa la tipologia di questi manufatti.
Pierluigi - 24-10-2018 | 16:51:58
ringrazio Pierluigi per avermi segnalato l'errore la provenienza del tappeto è ovviamente caucasica.
Fabio morandi - 24-01-2012 | 14:53:03
Non concordo che simili tappeti si debbano definire "Kuba Zeyve". Questo perchè l'iconografia tra le due provenienze è diversa. Di certo è improbabile l'attribuzione a ceppi Lesghi, come sostiene anche Eskenazi, in quanto queste genti erano molte cose, e tra esse "predoni", ma non annodatori. Saluti.
Gino - 24-01-2012 | 12:12:38
Inusuali stelle di "Lesghi" che in realtà si dovrebbe sempre definire "Kuba Zeyve". Bellissimi cambi di colori. Esemplare piuttosto "giovane" (troppi colori aranciati). Non si capisce perchè, cliccando sul tappeto, compare la dicitura: "provenienza Iran".
Pierluigi - 12-07-2011 | 11:20:46
aggiungo che il fiore della cornice principale, che si ritrova nel campo, insieme ai nastri curvi di passaggio delle cornici più piccole attenua e nobilità l'ingombro dei rosoni centrali
francesca - 04-01-2010 | 13:51:45
Davverro luminoso e allegro questo Lesghi dai toni pastello che lo rendono raro rispetto a molti altri sempre piuttosto scuri, quasi monocromatici e poco fantasiosi. Bordure rutilanti di colori, abrashes splendide che ne denotano una sicura origine tribale e nomade.
Pierluigi Pani - 12-03-2009 | 08:05:26